Piani Tariffari Per iPhone: Quello Che Devi Sapere su iPhone Pack di Vodafone

Sebbene l’ iPhone venga venduto dagli operatori mobili sbloccato e senza  vincoli (almeno palesi)  puoi avere comunque qualche sorpresa, specialmente con Vodafone.

Questo post serve a chiarire un pò la situazione attuale sull’iPhone, sugli operatori mobili, sulle tariffe e su eventuali vincoli relaitivi ad un piano telefonico dedicato. 

Nei punti vendita di telefonia mobile trovi l’iPhone in vendita con SIM Vodafone e TIM. Non è possibile acquistare  l’iPhone senza SIM, tuttavia il telefono non è vincolato alla rete della SIM che acquisti con il telefono: puoi comprarlo con una SIM Vodafone ed farlo funzionare col numero di un altro operatore.

L’unico vero problema nasce dall’uso dell’iPhone con numerazione Vodafone. Quando inserisci una SIM di questo operatore infatti l’APN viene preimpostato automaticamente col valore iPhone.vodafone.it (che funziona solo con iPhone Pack) e sparisce dal menu di configurazione per non darti modo di utilizzare l’APN standard web.omnitel.it che supporta la navigazione con le tariffe standard a tempo o con le altre offerte di internet mobile.

Se non sottoscrivi il piano tariffario dedicato all’iPhone ad ogni tentativo di connessione ti apparirà il laconico comunicato "Errore di autenticazione PDP".

In poche parole Vodafone ti costringe a sottoscrivere il piano iPhone pack , mentre gli altri operatori ti permettono di connetterti in UMTS/3G con le normali tariffe. Se si prova infatti ad inserire nell’iPhone un’altra sim vedrai riapparire la voce relativa all’APN in  impostazioni>generali>Network>network dati.

Come ripristinare l’APN standard di Vodafone nell’iPhone per non utilizzare iPhone pack

Esistono due possibili soluzioni; collegarsi via wifi a http://www.unlockit.co.nz/ con l’iPhone e modificare l’APN utilizzando la maschera seguente

oppure togliere la SIM Vodafone, inserire quella di un altro operatore, impostare l’APN web.omnitel.it in impostazioni>generali>Network>network dati e reinsere la SIM Vodafone.

L’ultimo stratagemma potrebbe non funzionare per alcuni modelli, ed in ogni caso al riavvio del telefono con la SIM vodafone l’APN si reimposta. La prima soluzione è la migliore, ma hai bisogno di un accesso wifi per la modifica iniziale.

Presto arriva la guida per sbloccare il firmware dell’iPhone ūüôā