Privacy: terza proroga per la legge 196 2003

E’ importante ricordare che i termini fissati per l’adozione di tali misure; 30 Giugno 2004 prorogato al 31 Dicembre 2004 con D.L. 24 Giugno 2004, n. 158 successiva proroga al 30 Giugno 2005 con D.L. 9 Novembre 2004, n. 266 ulteriore proroga al 31 Dicembre 2005 con la legge di conversione del decreto legge 30 dicembre 2004, n. 314 (scarica il documento) riguardano solo le misure minime non previste dal D.P.R. 318/99. Le misure minime già previste dal D.P.R. 318/99 si suppongono infatti già in essere.

Attenzione dunque a tutti coloro che effettuano trattamenti di dati personali (privacy): le misure minime previste dal D.P.R. 318/99 devono essere adottate già OGGI, così come tutti gli obblighi di informativa/consenso previsti dalla L. 675/96.

Non si pensi dunque che la spirale di proroghe nella quale è caduta la nuova normativa sulla Privacy sia una via di fuga dagli obblighi a carico di chi effettua trattamenti di dati personali. Chi non si fosse ancora attivato per mettersi in regola farebbe dunque meglio a farlo ADESSO lasciando questi giochi di proroghe agli uffici pubblici, i veri responsabili di questa ridicola situazione.

Link di approfondimento:

Se ti è stato utile potrebbero interessarti anche: