Libertà Digitale: L’Europa Sta Per Consegnare Internet Alle Telco

Internet come le pay-tv? Immagina se Internet fosse come Sky oppure come Mediaset Premium, ovvero se fosse divisa in pacchetti ognuno dei quali contiene solo una parte dei siti su cui poter navigare, o dei servizi da poter utilizzare.

E come nelle TV a pagamento nulla sarà più libero perchè saranno le imprese a stabilire quello che puoi vedere, ciò che puoi fare ed a che prezzo.

Ci stanno riprovando facendolo passare come un servizio per i consumatori.

Non si stancano mai. Ci stanno sempre col fiato sul collo silenziosi, flaccidi, subdoli, pericolosi, perversi, tenaci, freddi come i rettili.

Blackout Europe

Riporto alcuni stralci significativi da blackouteurope;

Ogni persona che ha un proprio sito Internet ha interesse a difendere il libero utilizzo di Internet… così ogni persona che usa Google o Skype… ognuno che esprime liberamente le proprie opinioni così come chi esegue ricerche di qualsiasi tipo, per problemi di salute o per studio, per fare shopping online… per fare nuove conoscenze online… ascoltare la musica… guardare video…

….

L’Internet che noi conosciamo è a rischio per una proposta di legge che il Parlamento Europeo voterà a fine aprile. In base alla nuova proposta di legge, infatti, i provider saranno legalmente autorizzati a limitare il numero dei siti che tu potrai guardare, e a dirti se ti sarà permesso o meno di utilizzare particolari servizi. Questa verrà presentata come “una nuova opzione per il consumatore” all’interno della quale la gente potrà scegliere. Alle persone verranno offerti dei pacchetti simili a quelli per la pay-tv all’interno dei quali scegliere, ognuno di essi ti offrirà un limitato numero di opzioni a cui potrai avere accesso.

….

La scusa è di controllare il flusso della musica, dei film e del materiale di intrattenimento che viene liberamente condiviso attraverso la pirateria e il downloading gratis, usando per esempio P2P file-sharing. In ogni caso, le reali vittime di questo piano saranno tutte le persone che usano Internet e l’accesso democrativo e indipendente alle informazioni, alla cultura e ai vantaggi che la rete offre.

Pensa a come usi Internet! Cosa comporterebbe per te se il libero accesso al web venisse tolto?

Prova solo a pensare – come funziona il tuo indirizzo Internet ora? A meno che le persone non avranno il tuo indirizzo nel loro “pacchettino” web a disposizione non potranno trovarti!

Questo significa che non potranno comprare, o prenotare, o registrarsi sul tuo sito, non potranno nemmeno vedere che sei sul web. La tua attività non potrà più trovare fornitori di nicchia e  confrontare i prezzi. Sì, Amazon e una selezionata minoranza saranno a posto, saranno “i prescelti” del pacchetto. Ma la tua pubblicità su Google o su qualunque altro sito web perderà incredibilmente di efficacia. Skype potrebbe essere bloccato. In Germania è già stato bloccato. Piccole società potrebbero letteralmente sparire, in particolare i liberi professionisti, gli specialisti di alcuni settori, gli operatori di nicchia e di artigianato.

Questo sta accadendo perché i grandi imperi dei media stanno combattendo contro Internet, ci stanno provando di nuovo!

In ogni caso, in realtà, ciò che viene nascosto alle persone è che il pacchetto cambierà profondamente tutto il web in futuro! Il testo che riguarda i tuoi diritti di accedere e distribuire contenuti, servizi e applicazioni è stato eliminato. E il testo che lo sta sostituendo dice che il provider dovrà informarti delle limitazioni, o restrizioni che saranno applicate alla tua connessione. Versioni alternative della legge parlano di “condizioni” – ed è stato proposto che tu venga informato delle condizioni di utilizzo del web.

Questo viene affermato in modo che suoni bene – viene presentato per dare l’idea di trasparenza – se non fosse che, a pensarci attentamente, significa che il tuo provider avrà legalmente diritto di scegliere quali restrizioni imporre al tuo accesso e quali condizioni, altrimenti perché avrebbero bisogno di informarti? Se gli emendamenti del  “Pachetto Telecom” verranno votati il cambiamento sarà irreversibile.

Penso che sia chiaro, qui puoi leggere il testo integrale*.

Come agire

  • Scrivere ai parlamentari*
  • Cambiare l’avatar per protesta*

* il server ufficiale al momento sta dando problemi di banda satura, i link sopra puntano alle cache di Google

6 thoughts on “Libertà Digitale: L’Europa Sta Per Consegnare Internet Alle Telco

  1. Dario Salvelli scrive:

    Purtroppo da qualche ora Blackout Europe è irraggiungibile per limiti di banda.

  2. Flavio Copes scrive:

    Aiuto! Altro che democrazia!

  3. Superkick scrive:

    Incredibile… mi dispiace dirlo, ma ci è rimasto veramente solo Grillo… se ci chiudono anche la Rete è finita sul serio.

  4. napomex scrive:

    Chi non ha letto la Bibbia ma specialmente il Nuovo Testamento dove stanno i Vangeli e le lettere scritte dai vari apostoli alle chiese di allora e specialmente chi non ha posto mai mente all’Apocalisse non sa che tutte queste cose stanno accadendo perchè il ritorno di Gesù è imminente e quello che dovrà succedere prima del Suo glorioso ritorno è proprio il fatto che ci sarà tolta ogni tipo di libertà addirittura l’Apocalisse dice nel suo proprio linguaggio che l’umanità sarà costretta a portare un “marchio”per poter vivere però dice anche che sceglieremo noi se portarlo oppure no!!!

  5. ikaro scrive:

    @Flavio
    è già 🙁

    @Superkick
    hai perfettamente ragione. C’è rimasto solo Grillo nonostante la propaganda dei media che gli stanno aizzando contro la massa

    @napomex
    non sono un praticante napomex, per cui non ho “fede” nel senso canonico del termine ma uno dei miei hobby preferiti è la comparazione del vecchio testamento con libri più antichi come l’enuma elish e l’atra asis attraverso libri di vari autori.
    Anche nel vecchio testamento e nei testi da cui ha preso spunto ci sono indizi di quella sorta di controllo che stiamo sperimentando anche oggi.
    Sul nuovo testamento mi capita spesso di parlare con persone che credono, ma mi trovo spesso in disaccordo, anche se son convinto che tutto questo abbia a che fare con il Nuovo Ordine Mondiale

Che ne pensi?