INQ1 Di Tre: Telefonino Sempre Connesso A Facebook, Skype, MSN E Altri Social

Lo chiamano social phone e sembra essere veramente interessante: si tratta di INQ1 ed è offerto dalla Tre.

Riporto dal manuale d’uso, scaricabile solo online:

INQ1 è stato progettato per essere in contatto e online ovunque ci si trovi. I servizi Web come Facebook, Skype e Windows Live Messenger sono sempre attivi, sempre connessi, sempre disponibili. Per questo è il primo Social Mobile.

Inq1

Suona bene vero? E’ bene specificare che non si tratta di uno smartphone, ma di un normale  telefonino java-enabled che viene fornito con i social network preinstallati ma la cosa più interessante è il piano dati (internet mobile)  fornito con questo telefonino.

Puoi infatti acquistare INQ1 in due modalità;

  1. 99 euro con piano ricaricabile
  2. 0 euro con ricarica minima di 10 euro per due anni

L’offerta afferma che tutto il traffico internet nel 2009 è incluso, ma leggendo bene si scopre che non è esattamente cosi. Il traffico incluso infatti è di 3 Gb al mese, che dal prossimo anno costeranno 5 euro al mese. Comunque tantissimi, anche considerando che è possibile usarlo come modem per il proprio notebook ad una velocità massima di 3,6 Mbps al secondo (HSDPA).

Inq displayInq facebookInq skypeInq facebook contacts

Altra precisazione: con  INQ è possibile fare chiamate Skype verso altri utenti INQ o verso PC, non supporta però Skypeout quindi non puoi telefonate verso fissi o cellulari via internet.

Ho penato un pò per recuperare questa info (perchè chiaramente mi interessava molto) e non ho ancora capito se sia possibile installare altri widget e terze parti. Manca infatti un social molto importante: Twitter. E’ possibile installare Twibble per esempio?

Di certo è possibile utilizzare il piano dati per navigare con uno dei browser a disposizione (wap, Xml e html), per leggere la email, per i feeds e altro. Altra cosa da sottilineare è che l’offerta vale solo sotto copertura Tre.

Inq

Riguardo il telefono Michele Ficara ci ha già messo le mani ed ha dato un riscontro estremamente positivo. Riporto dal suo post:

L’oggetto è assolutamente ben costruito, (alla faccia del telefonino delle patatine) la scocca è di un rassicurante alluminio e la videocamera da 3,2 megapixel è una gran sciccheria

comunque leggero e con una meccanica slide che dà sicurezza nello scatto d’apertura
….
La connessione dati e’ già preconfigurata e parte subito in 3,6 mega, usato anche come modem và alla grande

La possibilità di inviare foto in tempo reale su Facebook cliccando un tasto dedicato subito dopo lo scatto, e questo è uno spettacolo.

Ecco una buona scheda tecnica dell’INQ1. Per il resto mi ripropongo di fare una vera e propria recensione … quando mi arriva. L’ho ordinato con il piano dati incluso e quando arriverà scioglierò tutti i dubbi. Seguimi 🙂

Se ti è stato utile potrebbero interessarti anche:

Commenti

  1. Paolo scrive:

    perdonami il francesismo, ma a me onestamente questo telefono sta quasi sulle palle.

    ti fanno passare il java come se fosse novità assoluta quando tutti i telefonini se solo avessero lo stesso spirito potrebbero fare altrettanto.

    inoltre se come dici tu si può usare il cell come modem a 5 € al mese per 3 GB (che è ottimo) mi sembra una presa in giro verso chi sborsa fior di quattrini per avere meno.

    1. ikaro scrive:

      Ciao Paolo,

      è l’unico prodotto però pensato per farti stare sempre online. Per quanto riguarda la connessione i piani dati Tre da tempo offrono tariffe di 10 euro al mese con svariati Gb di traffico al mese e non sono una novità. Anzi, i piani business sono ancora più larghi con la banda. Il problema è la copertura ma chi abita e lavora nelle grandi città non dovrebbe avere questo problema.

      Il punto è: ci posso installare quel che voglio? Se ci posso montar sopra un client Twitter (in java ce ne sono) e altre applicazioni allora si chè è una offerta notevole.

      Altrimenti è un’altra astuta operazione commerciale. Avevo deciso da tempo di mandare al diavolo Vodafone e ho colto l’occasione ordinando questo telefono così lo provo per benino 🙂

      Daniele

  2. valentino scrive:

    Scusate potreste indicarmi come istallare le applicazioni java su inq1?

    1. ikaro scrive:

      Basta che fai il download col telefonino. Ti verrà chiesto se vuoi installarle.

  3. siskaceska scrive:

    Allora, dove trovo tutti i widget da scaricare per ciò che non è incorporato in questo InQ1?
    Tipo Twitter, Flickr, LinkedIn, Xing, Viadeo, FriendFeed, GTalk, così finisco di settarlo?

    1. ikaro scrive:

      Francesca, per Twitter puoi usare Skype utilizzando Twitter4Skype. Anche TinyTwitter recensito in questo post non mi ha convinto. Sembra non funzionare un gran che

  4. marco scrive:

    Confermo che l’inq1 è veramente ottimo usato come modem.
    Basta collegarlo via usb al pc, lasciare che esegua il programma di connessione e cliccare su “connetti”. In più, collegato via usb, si ricarica.
    3gb al mese per 5 euro (o gratis fino al 31/12) non li ho mai visti.

    1. ikaro scrive:

      E’ il motivo principale per cui l’ho acquistato. Prima andavo avanti col flat giornaliero Vodafone a 5 euro solo quando mi serviva

  5. caterina scrive:

    questo sito è fatto benissimo…
    ho comprato questo telefonino ieri, principalmente per parlare con cellulari esteri utilizzando skype, ma è stata un’amara sorpresa scoprire che inq non supporta SkypeOut, dovrebbero essere più chiari quando fanno le pubblicità e specificare non solo quali sono le funzioni di cui sono provvisti i telefonini, ma anche quelle di cui NON sono provvisti…mannaggia, avevo pure comprato il credito skypeOut…pazienza, lo utilizzerò tramite pc quando ce ne sarà bisogno…
    grazie della disponibilità daniele! sono stata davvero contenta di aver trovato questa pagina! stavo impazzendo… 🙂

    1. ikaro scrive:

      Grazie Caterina 🙂

      Anche io sono rimasto sopreso quando ho scoperto che da contratto non posso usarlo come modem e non posso togliere la SIM. Sbaglio mio, per carità. Ma dovrebbero essere molto più trasparenti e non giocare col corpo dei caratteri.

      Ciao,
      Daniele