Le mete turistiche in Europa più gluten-free

GlutenFreeTravel_US_blog_logo.jpg

Chiedere agli amici, in rete o consultare gli elenchi delle associazioni locali gluten-free è un ottimo sistema per capire quali opzioni senza glutine sono disponibili nelle varie capitali europee, ma automatizzare questo tipo di ricerca permette di;

  • guadagnare molto tempo
  • di scoprire delle vere e proprie “opportunità culinarie” nascoste
  • di scoprire posti senza glutine non inclusi negli elenchi delle varie associazioni di settore locali
  • scovare opzioni gluten free anche dove non sono andati i nostri amici, o dove non ci sono associazioni di categoria

Gastromama è il primo motore senza glutine che automatizza tutte le ricerche fatte manualmente da celiaci e chi mangia senza glutine, e permette poi di verificare direttamente tramite i siti e contatti ufficiali dei posti, o tramite le recensioni lasciate dagli utenti in rete, la qualità effettiva dell’offerta per pianificare un viaggio gluten-free fantastico. Tutto questo in tempo reale ed in qualsiasi angolo del mondo.

Questo è l’elenco delle mete turistiche europee più popolari che, in base a Gastromama, offrono più opzioni gluten free ai viaggiatori nel rispettivi centri storici;

  1. Madrid: 84 risultati
  2. Barcellona: 83 risultati
  3. Londra: 82 risultati
  4. Berlino: 78 risultati
  5. Roma: 78 risultati
  6. Parigi: 77 risultati
  7. Dublino: 74 risultati
  8. Amsterdam: 70 risultati
  9. Praga: 64 risultati
  10. Budapest: 56 risultati

Come previsto i paesi nei quali il grano costituisce forse l’ingrediente più presente nella dieta giornaliera offrono più opzioni, mentre quelli con una dieta più basata sulla carne o sul pesce sembrano meno attenti al problema, forse perché meno diffuso.

Con una eccezione: sai qual’è il paese europeo con una delle più alte incidenze di celiachia al mondo e che offre più opzioni senza glutine? L’Irlanda, forse il paese più gluten free d’europa in quanto ad opzioni e preparazione degli staff dei ristoranti in materia, anche nei pub dei porticcioli più sperduti delle coste irlandesi (l’avresti mai detto?).

Gastromama, oltre a cercare genericamente per città, permette di piazzare dei “radar gluten free” centralizzati su indirizzi precisi, e di focalizzare la ricerca proprio li dove ti interessa. Basta registrarsi ed iniziare a piazzare dei radar vicino casa, l’uffico,  l’albergo dove andrai in vacanza o dove più di interessa.

 

Che ne pensi?