Prodotti E Tecnologie Che Hanno Scottato Gli Early Adopters

Gli early adopters sono quegli appassionati di elettronica e tecnologia un pò geek e un pò nerd che non possono evitare di acquistare in anteprima gli ultimissimi ritrovati della tecnologia. Per intenderci sono quelli che dormono davanti ai negozi il giorno prima che esca l’iPhone, o la PS3 e altre diavolerie.

Robot
Photo Credit: Timur Anikin

Il sottoscritto al contrario è un late adopter, alcune volte too late adopter nel senso che aspetto talmente tanto ad acquistare qualcosa che quando mi decido è già fuori produzione.

Ho trovato molto divertente Top 10 technologies that burnt early adopters, un post pubblicato su PC Authority che elenca le 10 tecnologie che si sono rivelate dei flop, o hanno avuto vita breve.

Eccone alcuni.

"Dvd HD" Toshiba ad alta definizione

DVD hd Toshiba

Tecnologia Toshiba del 2006  chiamata DVD HD soppiantata quasi immediatamente dal Blu-ray, che a sua volta ha vita breve. Presto infatti è lecito prevedere l’eliminazione totale dei supporti fisici in quanto già esistono in commercio media player in grado di interfacciare internet alla TV, eliminando il problema del supporto che deve contenere una gran mole di dati per l’alta definizione.

Motorola ROKR E1

ROKR

Nel 2005 venne lanciato come il primo cellulare con iTunes incorporato. Solo che nello stesso anno Apple lanciò l’ iPpod nano, annullando il mercato di questo telefono.

Windows ME

Win ME

E’ forse più odiato di Windows Vista. Ma la cosa è meno nota perchè è durato veramente poco. Blocchi del sistema continui, riavvi improvvisi ed una instabilità tale da rendere impossibile il lavoro.

Iomega ZIP Disk

Iomega zip

I primi flopponi da 250Mb sembravano arrivare dal futuro, ma erano difficli da usare e molto costosi. L’Iomega ZIP è stato praticamente cancellato dai CD e DVD rescrivibili prima e le economiche  chiavette USB poi.

Gizmondo

Gizmondo

Questo non lo conoscevo neanche io. Gizmondo è console tascabile del 2005 con GPS integrato, grafica nVidia, bluetooth lanciata nel 2005 e con… con… ben 8 videogames tra cui scegliere. Va bè ragazzi…ma allora ve la siete cercata.

Apple III

Apple III

Anche Apple ha avuto i suoi bei fallimenti. Uno su tutti questo Apple III del 1984, un computer estremamente costoso (8.000$ di allora… immagina)  con una serie incredibile di bugs hardware: mancava la ventola di raffreddamento, la motherboard si curvava, i componenti si surriscaldavano.

Te ne vengono in mente altri?

Se ti è stato utile potrebbero interessarti anche:

Commenti

  1. Giovanni scrive:

    Lo zip però non è stato un fallimento… io l’ho usato per un bel po’ di tempo.

    1. ikaro scrive:

      Anche io, diciamo che è stato un fallimento in quanto non è riuscito ad imporre uno “standard” come fece la Sony con il DVD