37 Consigli Per Gestire Al Meglio Il Tuo Blog

Ecco utili consigli per gestire al meglio il tuo blog

Girl
Photo Credit: Julia Pivovarova

Non si tratta di un vero e proprio tutorial, ma piuttosto di una serie di riflessioni che mi son venute di getto e che potrebbero essere molto utili a che stanno tentando di  di portare il proprio blog al successo.

  1. Nessun argomento è mai troppo vecchio – forse lo sarà per te, ma quanti potenziali lettori non sanno quello che sai tu?
  2. Dai del tu a chi legge – Perchè si legge con due occhi, non con quattro o sei…
  3. Scrivi chiaro e semplice – gli articoli semplici sono quelli più letti
  4. Non sprecare energie con chi copia i contenuti – tanto saranno copiati
  5. Non moderare i commenti – casomai ritoccali o cancellali dopo aver avvisato pubblicamente il simpaticone concludendo con la frase "poi non venirmi a fare il pippotto della censura"
  6. Struttura bene i titoli – In poche parole devi riassumere il post. Difficile ma provaci
  7. Linka alcune chiavi rilevanti nel post a risorse esterne – fondametale per acquisire rilevanza agli occhi dei motori
  8. Linka regolarmente anche tuoi vecchi post – per ottimizzare la rilevanza dei contenuti interni
  9. Non scrivere per richiamare l’attenzione di chi conosci, ma di quelli che non conosci
  10. Non abusare dei siti di social news -più li usi più lavori per loro, non per te stesso
  11. I troll sono i casellanti della strada che porta al successo – se li incontri significa che la direzione è giusta
  12. Non bloggare per soldi –  sono come le donne, più le cerchi più si fanno desiderare.
  13. Fai networking – frequenta eventi e barcamp  ma rifuggi atteggiamenti atti a entrare nel giro. Si vede subito.
  14. Compara strada facendo i tuoi risulati con pochi altri blogger di cui ti puoi fidare – le informazioni ottenute così sono sempre le più preziose
  15. Le classifiche dei blog non rispecchiano il traffico, ma la referenzialità
  16. La referenzialità non riflette la rilevanza o la qualità del blog, ma la capacità di fare networking
  17. I blogger sono animali permalosi, egocentrici e un pò stronzi – meglio rimanere piacevolmente sorpresi che tristemente delusi
  18. Non confondere contenuti rilevanti con contenuti originali – un post può essere rilevante anche se parla di una notizia già uscita, basta raccogliere e aggregare materiale interessante con un filo logico.
  19. Sei un blogger, non una giornalista – Hai per caso la giacca col golfino e le scarpe impolverate? Non devi dire la verità, ma dare il tuo punto di vista.
  20. Se ad una blogger piace mostrare una immagine emancipata e disinibita non vuol dire che nei barcamp si sbatte tutti quelli che partecipano – se ci vai per questo lassa perde.
  21. Se ti sei invaghita di un blogger perchè ha foto e avatar da paura pensa intensamente "Photoshop… photoshop… photoshop…" – così, solo per evitare sorprese
  22. Se inizi a fare traffico valuta l’acquisto di un server dedicato – se non sei tu stesso a credere nel tuo impegno perchè mai dovrebbero crederci gli altri?
  23. Internet ed il web 2.0 sono come il mondo reale – solo che è tutto più veloce ed immediato. Anche le inculate.
  24. Quando non ti va di scrivere…. non scrivereIl peggior nemico del blog è il tuo stress
  25. Rispondi ai commenti – non fare il divo.
  26. Mostrati per quello che sei – non come ti piacerebbe sembrare
  27. Non aver paura di citare e linkare le fonti – aumenta la tua popolarità
  28. Non ti fissare troppo con il SEO – l’ottimizzazione è come il lievito, e i contenuti come la pasta per la pizza. Se l’impasto fa schifo ai voglia a lievitare…
  29. Quando incontri qualcuno che dice "mi hanno bannato da AdSense senza motivo", al 99,9% ha mentito – se è il tuo caso sei certamente quello 0,1%
  30. La forza di un blog è nell’archivio dei post – finchè non avrai un buon archivio (circa 100 post) sarai destinato a lavorare per la gloria
  31. Osserva gli altri blogger e prendi spunti – la formula magica è stata fatta a pezzettini, ed ogni pezzetto chi è stato messo in tasca singolarmente
  32. Dietro un blog che funziona c’è sempre tanto, tanto, tanto lavoro – quando avrai la tentazione di dire che qualcuno fa successo scrivendo stronzate, conta fino a dieci e mandagli una email dicendo "complimenti per il lavoro che hai svolto"
  33.  Non aver paura di essere colto in fallo – potrebbe inibirti, se dovesse succedere spiega ai lettori come e perchè è successo. Ne guadagnerai in simpatia e in immagine
  34. Ogni tanto prendi una pausa di qualche giorno – serve per vedere le cose da lontano e con obiettività maggiore. Bloggare stressa ed ogni tanti bisogna rilassarsi
  35. Aggiorna i vecchi post – sono sempre quelli più letti, quindi bisogna considerarli come una portone d’entrata nell’edificio. Ogni tanto va fatta una ristrutturazione
  36. Aggrega i feeds di quei pochi blog che ritienti veramente rilevanti – e mettili nella pagina di default del browser
  37. Aggrega e consulta i feed dei migliori blog in inglese – saprai in anticipo ciò che scriveranno gli altri l’indomani

Perchè 37? Suonava fico.

Se ti è stato utile potrebbero interessarti anche:

Commenti

  1. Manu scrive:

    Ikaro assolutamente fantastica questa lista!
    Mi aspettavo la solita lista di suggerimenti tecnici e noiosi, invece mi hai fatto sorridere in più punti. 😀

    Complimenti!

    Manu

  2. ilmioguadagno scrive:

    Post fantastico, complimenti Daniele.

    Il punto 4 ho avuto modo di sperimentarlo ultimamente di persona ed hai ragione tu… non conviene prendersela 😉 , si rischia solo di perdere inutilmente del tempo prezioso!

    Stefano

  3. maestroalberto scrive:

    Ottimi consigli, bravo.

    Alberto

  4. TheNorba scrive:

    Ottimo post! I miei complimenti.
    Ciao Ikaro! 🙂

  5. Maing scrive:

    stumbled

  6. Fabio scrive:

    Bellissima lista, completa, interessante e ben scritta. “Complimenti per il lavoro che hai svolto” 😛

    1. ikaro scrive:

      azz… l’ho capita solo ora 😀

  7. “I troll sono i casellanti della strada che porta al successo”
    lol bellissima 😛

    Bel post, mi ha fatto sorridere in più punti 😀

  8. Leonardi Paolo scrive:

    Spettacolare! Complimenti!!

  9. Fantastica lista! Dai del tu a chi ti legge: Perchè si legge con due occhi, non con quattro o sei… Esempio calzante: non si è in aula chi ti legge è solo!

  10. tore scrive:

    Grazie. Una lista utile e intelligente.

  11. ikaro scrive:

    Grazie a tutti 🙂

    Sono contento che l’abbiate trovata utile e divertente.

    Daniele

  12. david scrive:

    penso che far ridere la gente sia un buon modo per farsi leggere! mi stai simpatico!

  13. Biondina scrive:

    Lista interessante 🙂 Grazie!

  14. Anonimo scrive:

    Bell’articolo!!! Me lo stampo e metto sul comodino 😉

  15. Sparco scrive:

    Bellissimo post! … per le “invaghite” dell’avatar di Daniele, sappiate che non ha perso tempo in ritocchi con FOTOSCIOPPP 😛

    1. ikaro scrive:

      Pensa che quando m’hanno scattato quella foto ero in un ristorante a Trastevere con un piatto di amatriciana bella fumante davanti 😀

  16. Francesco scrive:

    Una lista senza dubbio spettacolare!

  17. PiccoloSocrate scrive:

    Lista leggera, utile e divertente.

    38. Bloggare aiuta il morale

  18. ugaciaka scrive:

    la numero 7 non è vera. Credo che tutti i motori di ricerca moderni usino il pagerank, vale a dire che linkare a destra e a manca non aiuta di molto l’acquisizione di rilevanza nei motori di ricerca. Questo sarebbe vero se si usasse HITS.

    Potrei aver sparato cazzate però…

    1. ikaro scrive:

      In effetti non sono riuscito a seguirti…

  19. Anonimo scrive:

    Lista davvero utile, grazie dei consigli.

  20. Marco scrive:

    Complimenti veramente un’ottima lista! Sono dei consigli veramente preziosi. L’hai anche scritta in modo diverso dai soliti consigli che si leggono sui blog 🙂

  21. Roberto Iacono scrive:

    Stupendo post! Che ridere alcune similitudini… ma come ti vengono in mente?? Il punto 37 è il migliore!

  22. max scrive:

    complimenti per il lavoro che hai svolto

    1. admin scrive:

      Grazie max 🙂

  23. guadagnare scrive:

    Un post vecchio di due anni ma ancora attuale. Soprattutto originale e anche ironico. Ottima l’idea di linkare i migliori post all’interno di una lista (tecnica vecchia ma poco usata). Le cose che hai detto sono tutte vere e chi fa il blogger da tempo lo sa. Però non sono d’accordo con i punti 5 e 29. I commenti dei troll vanno stroncati sul nascere (no, non basta ignorarli, occorre prevenirli). Quanto ad AdSense, beh i ban ingiusti sono molti ma molti di più di quanto non si pensi.

  24. […] 37 Consigli per Gestire al Meglio il tuo Blog di Ikaro. Direttamente dal blocknotes, 37 spensieri sparsi [ed utili] per gestire il tuo Blog; […]