Batteri Killer e Aqua Privata: Duro Colpo Alle Organizzazioni Criminali

V1per (noto blogger clandestino) è stato arrestato ieri all’alba dalla polizia con l’accusa di Destabilizzazione sociale a mezzo internet, il controverso reato incluso nel nostro codice penale cinque anni fa, nel 2056.

Ad aggravare la situazione la sua precedente latitanza e conseguente mancata registrazione nel sistema di controllo dei social-networkers, che prevede il tracciamento GPS di ogni cittadino che diffonde qualsiasi tipo di informazione al pubblico tramite qualsiasi mezzo digitale.

L’adempimento a questa norma (GPS-Warranty) è anche garanzia di trasparenza e affidabilità delle informazioni.

Il post incriminato di V1per e diffuso tramite social, oramai cancellato dalla NetPolice, descriveva dettagliatamente le procedura di semina ed irrigazione di piante alimentari a partire dai semi, una procedura oramai illegale da diversi anni.

seme
Una immagine recuperata dal post incriminato

La Fondazione Absolute Health infatti ha già ampiante dimostrato attraverso studi finanziati dalla ColSant che le piante alimentari da semina a crescita biologica (verdura, frutta ecc) possono essere altamente tossiche a causa del sole malato e dell’inquinamento oramai fuori controllo.

I cyber-terroristi stanno da anni combattendo una battaglia a danno delle imprese che hanno garantito all’intero pianeta la produzione di cibo sano, sicuro e abbondante, tentando di riportare il mondo al medio evo quando la verdura cresceva tra lo sporco ed i virus della terra.

patata
In questa foto d’archivio una patata a crescita biologica appena estratta dal terreno, sporca di terra infetta e di escrementi animali

Altri blogger, tutti sfuggiti alla GPS-Warranty, sono nel mirino della NetCop tra cui il famigerato Nolan che ha prodotto una documentazione storica palesemente contraffatta che avrebbe la pretesa di dimostrare come la reintroduzione in Italia del nucleare avvenuta nel 2012 sia stata messa in atto a seguito di una attenta operazione di persuasione di massa iniziata qualche anno prima con un accordo sottobanco tra le parti politiche avversarie, attraverso improvvisi e perpetrati black-out per insinuare nelle persona la paura di una crisi economica legata alla fine del petrolio e alla dipendenza energetica dagli altri paesi, paure riprese ed amplificate dai media compiacenti.

Sulla serietà di simili blogger non c’è molto da aggiungere, se non mettere in guardia dal pericolo di rimaner contaminati dai loro deliri. Sono i nipotini di coloro che dall’inizio del nostro secolo (2003 o giù di li) hanno iniziato a gridare allo scandalo per l’assunzione di manager appartenenti a multinazionali e società private da parte dei governi di destra e sinistra.

Basti considerare che ciò che allora veniva visto come uno scandalo ora è legge: l’avvalersi, da parte del governo, di tecnici non appartenenti ad una delle società comprese nell’EE (Elite Enterprises, l’elenco delle società autorizzate a fornire tecnici ai governi mondiali) comporta la destituzione del Ministro con la sua conseguente radiazione da tutte le attività politiche e civiche del paese.

Qualche giornalista circa cinquanta anni fa aveva intuito l’allarme in merito al pericolo di una informazione generalizzata ed incontrollata originata da simili personaggi affetti da schizofrenia e delirio di onnipotenza, e forse avrebbe dovuto essere preso più sul serio.

Passiamo agli avvisi. Il Ministero della Tutela del Benessere e della Serenità ha stabilito i nuovi divieti di consumo d’acqua dai rubinetti domestici di questa settimana per far rientrare nel limite tollerabile dal nostro organismo il livello di ingestione di metalli pesanti; Martedì 23 e Giovedì 25 Marzo 2061 il flusso d’acqua negli impianti idrici dei condomini e delle abitazioni verrà chiuso.

La AquaVita ha previsto una diminuzione del prezzo delle bottiglie in vendita di 3 centesimi negli stessi giorni per venire incontro alle esigenze dei cittadini più deboli come vecchi e bambini.

Infine un appello:

fonteDona 5 euro per la ricerca sull’acqua, la fondazione Fonte Della Vita da anni lotta per restituire all’umanità ciò che un destino crudele le ha sottratto: acqua pura. Fai la tua donazione ora perchè chiudere definitivamente i rubinetti delle nostre case ed avere acqua sicura, sterilizzata e a basso costo sia una realtà, non un sogno.

Avviso GPS-warranty: ogni menzione, commento, opinione o semplice diffusione di uno o più concetti contenuti nell’informazione appena recepita (testo, audio, video, neuro-push) comporta l’obbligo di registrazione nell’elenco GPS-Warranty entro e non oltre 48 ore. I trasgressori verranno perseguiti a tutela della tranquillità e della sicurezza sociale. Non potranno avvalersi di assistenza legale come previsto dal DL.

5 thoughts on “Batteri Killer e Aqua Privata: Duro Colpo Alle Organizzazioni Criminali

  1. Antoanimation scrive:

    Ma perchè parli come se fossimo nel 2061? 

  2. ikaro scrive:

    Perchè secondo me è quello che succederà

  3. nuZz scrive:

    Articolo stupendo. Uno scenario Asimoviano 😉
    Lo twitto.
    nuZz.

  4. A. W. scrive:

    Complimenti!

Che ne pensi?